MACCARONE: UNITI CE LA POSSIAMO FARE

Sono contento di essere riuscito a recuperare dall’infortunio ed essere rientrato per poter dare il mio contributo alla squadra in questo momento delicato. Non riuscivo proprio a star fuori, a fare da spettatore soffrivo troppo.” – ha dichiarato Massimo Maccarone tornato a gennaio a Siena dopo la sua precedente esperienza in bianconero nella stagione 2004/2005 – “Quando ero qui due anni fa ho vissuto un’esperienza simile a questa. Tutti ricorderanno che a una manciata di minuti dalla fine della partita, e del campionato, eravamo praticamente retrocessi, ma ce l’abbiamo fatta a salvarci. Ricordo il grande sostegno dei nostri tifosi che furono il dodicesimo uomo in campo. E anche domenica abbiamo bisogno dello stesso sostegno, anche di più se è possibile. Per questo motivo invito tutti gli sportivi senesi a venire allo stadio per farci sentire il loro appoggio, un appoggio che per noi è determinante per vincere questa partita e raggiungere la salvezza. Il gruppo è molto unito e questa squadra merita di restare in serie A. Stiamo lavorando bene, siamo molto concentrati e siamo coscienti che ce la possiamo fare. La salvezza è nelle nostre mani, anzi nei nostri piedi… In queste partite contano molto le motivazioni e noi ne abbiamo parecchie. Mi aspetto un gran tifo dal primo all’ultimo minuto e sono sicuro che tutti insieme, tutti uniti, ce la possiamo fare.”

Fonte: www.acsiena.it