MACCARONE SI SCUSA CON I TIFOSI

Alla fine della partita Massimo Maccarone era distrutto. Sapeva che il suo errore dal dischetto aveva compromesso il risultato finale e da campione com’è non si è sottratto dallo scusarsi con i propri tifosi.

Significativo il gesto rivolto alla Curva alla fine della partita: la mano battuta sul petto per dire “E’ colpa mia”.

E’ stato sicuramente un gesto molto apprezzato dai tifosi da parte di un giocatore che non si è mai risparmiato, che spesso ci ha levato le castagne dal fuoco e di cui il Siena non può fare a ameno per raggiungere la salvezza.

Poi Maccarone è stato abbracciato dai compagni e a testa bassa si è diretto negli spogliatoi. (nn)

Fonte: Fedelissimo Online