Lupa Roma-Robur Siena 3-0

Lupa Roma (3-4-3): Anedda; Pasqualoni, Fabbro, Sfanò (77' Losi); Daffara, Volpe, Zappacosta, Malaccari; Cristiano (72' Ricci), Fofana (66' Tajarol), Perrulli. A disposizione: Di Mario, Mileto, Caputo, Ferrari, Tulli, Leccese, Cianfriglia.

Robur Siena (4-3-3): Montipò; Pellegrini, Paramatti, Ficagna, Masullo; Burrai (46' Fella), Minotti (81' De Feo), Opiela; Cedric (46' Rozzi), Mastronunzio, Yamga. A disposizione: Bacci, Beye, Saba, Boron, Torelli, La Vista,, De Feo, Portanova.

Arbitro: Guarino di Caltanissetta

Ammoniti: Burrai, Daffara, Yamga, Minotti, Ficagna

Marcatori: 29' Fofana, 34' Cristiano, 86' Tajarol

Nel 1983 lo stadio Quinto Ricci di Aprilia aveva ospitato le Olimpiadi aziendali del film ‘Fantozzi subisce ancora’. Oggi, trentatré anni dopo, è stato l’ambientazione di un’altra pellicola comica di novanta minuti dal titolo “La Robur subisce ancora (un’umiliazione)”. I bianconeri offrono una prestazione letteralmente imbarazzante: trotterellando per mezz’ora, incassano due colpi in cinque minuti (Fofana segna a difesa immobile, Cristiano raddoppia su regalo di Montipò) e continuano imperterriti nel suo gioco blando da partitella di ferragosto. Nel secondo tempo, mentre Tajarol arrotonda, Biliotti le tenta tutte cambiando per l’ennesima volta modulo. Pensavamo di aver toccato il fondo, il rischio è di farlo del derby col Pisa. 

94' finisce qui la partita. La Lupa Roma batte un'inguardabile Siena per 3-0

90' quattro minuti di recupero

89' De Feo al tiro su punizione da posizione defilata, palla alta

86' Tajarol realizza il 3-0. Angolo di Perrulli, Masullo si perde Tajarol che chiude la partita

85' Tajarol di testa impegna Montipò, poi Ficagna si oppone al tap-in di Daffara

84' Ficagna su Tajarol, ammonito

81' dentro De Feo, fuori Minotti

77' entra Losi, esce Sfanò

74' Yamga in orizzontale per Opiela, palla fuori bersaglio

72' fuori Cristiano, dentro Ricci

69' non riesce a scuotersi la Robur. Neanche i cambi e il nuovo modulo (3-4-1-2) sono serviti a dare una scossa

66'  fuori Fofana dentro Tajarol, autore di una doppietta nella partita che inaugurò la stagione bianconera

65' Cristiano ha un'autostrada davanti, palla in mezzo per Perrulli che ciabatta il sinistro e permette la spazzata di Ficagna

61' ammonito Minotti per proteste

55' occasionissima per la Robur. Corner di Minotti, Anedda a vuoto, Ficagna è ben appostato ma un difensore spazza sulla linea

54' allungo di Yamga sulla sinistra, Daffara chiude in angolo

50' Paramatti ci prova dalla lunga distanza, palla fuori

46' Anedda rimane fermo a terra dopo un colpo al braccio da parte di Mastronunzio

Rinizia il secondo tempo con due cambi. Dento Rozzi e Fella al posto di Cedric e Burrai

Un primo tempo imbarazzante. La Robur trotterella ad Aprilia per mezz’ora, poi incassa due colpi in cinque minuti (Fofana segna a difesa immobile, Cristiano raddoppia su regalo di Montipò) e continua imperterrita nel suo gioco blando da partitella di ferragosto.

45' fine primo tempo

45' lite tra Yamga e Daffara, ammoniti entrambi

39' numero di Perrulli che supera come birilli gli avversari ma calcia malissimo davanti a Montipò

36' Anedda imita Montipò da posizione più defilata, Mastronunzio non è reattivo e si trascina la palla sul fondo

34' Papera di Montipò che tarda a rinviare, Cristiano si avventa sul pallone e fa 2-0 a porta vuota.

29' Gol della Lupa Roma, a segno Fofana che realizza su assist di Perrulli, servito con un lancio di Zappacosta. Immobile la retroguardia bianconera

26' Montipò in uscita si prende una botta da Fofana. Il portierino va a terra ma si rialza senza problemi

25' Montipò esce male su angolo, Guarino fischia fallo in attacco

21' Perrulli da fermo, la palla sbatte sulla barriera

20' Giallo per Burrai per fallo su Pasqualoni

18' Mastronunzio spreca un assist facile per Cedric, che era completamente solo davanti a Anedda

16' Cucciari si specchia col Siena e passa al 4-3-3 con Pasqualoni sulla fascia

15' bel lancio dalla trequarti di Opiela per Mastronunzio, che non riesce a districarsi tra due avversari

13' fallo di Pellegrini in attacco, Robur troppo imprecisa fin qui in fase di possesso

11' Perrulli col sinistro da fuori area, palla fuori. E' il primo tiro della partita

10' triangolo Pellegrini-Cedric, l'ex Pisa va sul fondo e strappa il primo angolo del match

9' Il Siena fa la partita, la Lupa Roma si difende con ordine

3' Cedric parte a destra, Yamga a sinistra. Il regista è Minotti con Burrai mezz'ala sinistra

2' lancio di Burrai per Yamga troppo lungo. Rimessa per la Lupa Roma

Partiti!! Inizia in questo istante la partita!!

Ennesimo cambio di formazione per Carboni, oggi in tribuna causa squalifica. C’è il ritorno della difesa a quattro e soprattutto l’ennesima esclusione di Portanova. In difesa ci sono Ficagna e Paramatti, in mediana torna Burrai a discapito di Minotti mentre a supporto di Mastronunzio ci giocano Cedric e Yamga. La Lupa Roma senza l’ex D’Agostino infortunato schiera Cristiano e Perrulli dietro l’unica punta Fofana. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol