Lunga fila per un biglietto e poi…restare fuori

Stasera, domenica 11 agosto, decido di andare a vedere Siena-Pisa e alle ore 20,10 sono a Sogno Siena per fare il biglietto, c’è una bella fila di persone, prendo il numerino ed è il numero 88 e stanno servendo il numero 7. Mi metto in paziente attesa, poi vado a fare una giratina, ritorno, la fila non scorre, le persone si lamentano, la partita inizia…il Siena segna il primo goal e noi siamo sempre al numero 25, poi il secondo e il terzo goal, al 4 a zero siamo sempre fori….. alle ore 21,15 ci chiediamo se la biglietteria chiuderà come previsto o se ci faranno il biglietto a tutti, s’ha tutti voglia di vedere la Robur e non ci importa di pagare il biglietto intero e vedere solo il secondo tempo ma alle 9,30 circa la biglietteria chiude lasciando a bocca asciutta me e altre 20 persone circa. E s’era arrivati al numero 60…quindi in un’ora e venti minuti sono stati fatti la bellezza di 53 biglietti!!!! Bastavano 2 persone a fare i biglietti e nessuno sarebbe rimasto fuori!!!  E poi ci si meraviglia che manca poco si fallisce…..ma se la società non è in grado nemmeno di far entrare i suoi tifosi allo stadio, tifosi paganti è, ma che si vuole sperare!!

Fiorella Gigli.