Lucca, la “fogata” alla dirigenza del Siena

Sul finale di partita, con il Siena in vantaggio, i giocatori della Lucchese non restituiscono una palla gettata fuori dal Siena per permettere di soccorrere D'Ambrosio infortunato. Alla ripresa del gioco il rossonero Isufai non restituisce la palla e si invola da solo verso Contini e nel contatto vola a terra. Fortunatamente per noi l'arbitro fischia simulazione e ammonisce il rossonero. Il gesto antisportivo genera prima una rissa in campo poi tra le due panchine, con l'espulsione dei due allenatori, e subito dopo c'è un'invasione della tribuna d'onore da parte di alcuni tifosi lucchesi con la presidente Anna Durio strattonata che ha provocato la reazione del figlio Federico e dell'intera dirigenza bianconera.

Fonte: FOL