LISCI, APPLAUSI E SVIRGOLATE di Senio Losi

Grande riscatto per i BIANCONERI che superano per due a zero una spenta REGGINA seppellendo così l’orribile partita casalinga con il PESCARA.

Una prestazione solida e convincente, come quella di GIACOMAZZI (VOTO 7) in mezzo ad una difesa formata da un DELLAFIORE (VOTO 6,5) in crescita e da un non sempre impeccabile MATHEU (VOTO 5,5).

Un VALIANI (VOTO 7) onnipresente ed un timido SCHIAVONE (VOTO 6) bloccano il centrocampo lasciando spazio di manovra alle intuizioni di un vispo ROSINA (VOTO 7,5), che fa vedere a tutti cosa ti inventa un giocatore di categoria in una serie B nettamente livellata verso il basso.

Grande protagonista di inizio partita è l’ottimo BENASSI (VOTO 9), che su un tiro del buon ROSSETI (VOTO 7) concede alla platea un intervento in giravolta acrobatica che l’ottimo ROSINA sfrutta a dovere insaccando l’uno a zero.

La partita si regola su un equilibrio generale dove la ROBUR amministra e la REGGINA cerca malamente di rivoltare.

Colpo di grazia è il raddoppio di ROSSETI che fredda tutti ad inizio ripresa stroncando le già inutili pretese dei locali.

Tutto il resto è soltanto ordinaria amministrazione, che si conclude con un’ottima ed importantissima vittoria esterna.

 Peccato per i continui punti di penalizzazione che inevitabilmente arrivano come grandine da tutte le parti, altrimenti la nostra classifica, già buona, sarebbe ancora più bella. (Senio Losi).