“L’importanza della motivazione nel lavoro di squadra”: Grammatica e Narduzzo ospiti di Quavio

“L’importanza della motivazione nel lavoro di squadra: un esempio dal mondo del calcio”. Sarà questo il tema dell’intervento del direttore sportivo del Siena Andrea Grammatica e del portiere bianconero Davide Narduzzo nell’ambito del corso: “Il volontariato e i suoi valori: formarsi e crescere per essere persone migliori” ideato da QuaViO (qualità della vita in oncologia) in collaborazione con Associazione di Pubblica Assistenza e Gruppo Donatori di Sangue Val d’Arbia OdV.

I 55 partecipanti avranno modo di ascoltare l’esperienza di due persone che lavorano, quotidianamente, per una squadra: l’obiettivo ultimo è far comprendere che, anche nel mondo del volontariato, è essenziale fare rete, lavorare nell’ottica di fare gruppo. La solidarietà ha bisogno di condivisione e collaborazione tra i “vari attori” al fine di

raggiungere i risultati sperati.

Giacomo Muzzi, responsabile della comunicazione di Acn Siena, commenta così: “Acn Siena è lieta di mettere a disposizione due suoi rappresentanti di assoluto livello. Il nostro direttore sportivo ha una laurea in psicologia clinica ed è, dunque, un motivatore prestato al calcio. Davide Narduzzo è un atleta esemplare con un passato di assoluto prestigio trascorso a difendere le porte di squadre professionistiche”.

Ad ascoltarli ci saranno gli studenti di alcune classi dell’Istituto Professionale “Giovanni Caselli” di Siena che stanno seguendo il percorso formativo che è realizzato a valere sul bando “I giovani per il volontariato 2020” del Cesvot, finanziato da Regione Toscana – Giovanisì in accordo con il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale, e con il finanziamento della Fondazione Monte dei Paschi di Siena e della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Questo corso è stato fortemente voluto da QuaViO che si occupa, da 30 anni, di cure palliative e di qualità della vita nel suo ultimo tratto.

Fonte: ACN Siena