Lettera in redazione – errata corrige

Nic carissimo,

si legge di tentennamenti, di catena di comando non chiara, di "braccino corto" ecc., ecc. io, però, so solo una cosa: ieri sera a SportItalia, parlando di Gillet e accostandolo al Bologna, dissero (potrei anche aver capito male, ma ne dubito!) che starebbe per firmare un contratto per un milione e mezzo all’anno! Ora se il "Belga", sulle cui qualità non discuto avendolo individuato Giorgione Perinetti, che ha tuttavia dipanato tutta la sua carriera sui campi (…amari) della serie B, può pretendere ed ottenere un tale ingaggio, credo che sia opportuno guardare altrove e senza rimpianti! Tanto per parlare alla maniera del Bar Sport, sai quanto è più intrigante Marchetti? Cartellino caro, non c’è dubbio, ma contratto accessibile (… se lo tratta Lotito!), anagrafe verde ( mentre 33 primavere per l’ex Barese) e sotto osservazione della nazionale.  Credo che portieri in giro ce ne siano diversi, alcuni veramente buoni (…anche quel demente dell’Empoli o Frison del Vicenza) altri meno, certamente a prezzi anche interessanti. Se, poi, leggendo la lettera del Presidente e vedendo il comportamento della Juve con Paolucci, si dovesse cogliere un imbarbarimento dei rapporti con mancato mantenimento della parola data, allora la cosa acquista connotati più inquietanti. Vedendo comunque le dinamiche di mercato su una cosa c’è certezza: mancano i soldi! Allora prima di gettare la croce addosso al Siena, rileggiamo dell’Inter con Sanchez, del Napoli con Criscito, della Fiorentina che sembra guardare impotente alla fuga dei giocatori ecc., ecc. Per una volta armiamoci di pazienza e lasciamo le polemiche nel cassetto!   Andrea Sordi  

Allora avevo capito male o il buon Criscitiello non si è spiegato bene: parlando di Gillet non si trattava del compenso annuo ma del costo del cartellino. Tuttomercato.web riferisce infatti: "E’ praticamente definito il trasferimento di Jean François Gillet al Bologna. Secondo quanto riferito daSky Sport 24, il club emiliano verserà nelle casse del Bari 1 milione e 400mila euro. Battuta la concorrenza di Siena E Torino, altre due squadre interessate al portiere belga".

Ti prego prendere nota di questo "errata corrige".

Per quanto ovvio le restanti osservazioni rimangono confermate. Sottolineo, ancora, come il calcio italiano, salvo le solite eccezioni, si sia fortemente impoverito (la società reale si è impoverita) e, dando un’occhiata al mercato, come tante siano le "voci" e pochissime le "noci".

Andrea Sordi