Lettera in redazione…….a proposito degli sbarramenti.

Credo proprio che l'amico che si lamenta degli sbarramenti sia distratto ovvero non si soffermi su un fatto arcinoto: l'odio mortale che esiste tra i frequentatori della gradinata e quelli della curva.

Lo so è uno spettacolo deprimente, ma cosa ci volete fare? non si salta partita che tra la gradinata e la curva non volino offese o minacce. Quante volte, poi,  siamo arrivati a veri duelli rusticani? Per non parlare di golini o tufoni.

Dobbiamo riconoscerlo: i senesi allo stadio sono delle bestie! Un pubblico indisciplinatissimo sempre pronto a laciare fumogeni o bombe carta ovvero aggredire gli ospiti. Nessuno più viene a Siena a vedere le partite, meno che mai arrivano il giorno precedente. I Ristoratori sono imbufaliti, gli Albergatori stanno redigendo una lettera di protesta per far smettere il calcio: vera iattura cittadina!

Le bestie vanno rinserrate senza se, senza ma! Bene ha fatto chi ha avuto questa "pensata" e che, in aggiunta, lascia libere di scorrazzare "certe" tifoserie ospiti, vero modello da imitare.

Ancora un ringraziamento al "transennatore" da chi avrebbe ormai qualche difficoltà a contrastare i noti randellatori della Curva.

Ancora un grazie di cuore!

Andrea Sordi