Lelli: “Grande prova dei ragazzi, stavamo raccogliendo meno di quanto meritassimo”

Nel post-partita è venuto a parlare in sala stampa il vice allenatore bianconero Nico Lelli. Di seguito le sue dichiarazioni:

Partita – “Oggi avevamo di fronte un grande avversario che ha dato battaglia, è stata una partita molto maschia. Sapevamo che avremmo trovato una squadra di spessore. Siamo felici, i ragazzi si sono meritati questa grande vittoria. Era un momento in cui raccoglievamo meno di quanto dimostrassimo sul campo. Chiudiamo il girone di andata con 30 punti e siamo felicissimi così”.

Chiave – “Non c’è una chiave vera e propria, a volte si commenta il risultato e non la prestazione. Mi viene da dire che le prestazioni ci sono sempre state, basta ripensare alle partite con Carrarese e Fermana, per non parlare dell’ultima con il Fiorenzuola. La squadra ha sempre meritato di fare bottino pieno ma non ci è riuscita per episodi un po’ controversi. Nonostante questo i ragazzi hanno continuato a giocare con grande determinazione”.

Belloni – “È vero, oggi abbiamo proposto questa novità con Belloni più arretrato. Sono molto contento per lui, ha risposto alla grande come tutta la squadra del resto”.

Cambio modulo – “Dopo le sostituzioni siamo andati 3-5-2 ed eravamo messi bene in campo. Forse è proprio dopo aver cambiato modulo che siamo riusciti ad alzare il baricentro essendo i nostri quinti più vicino ai loro quarti di centrocampo. È stata una mossa voluta proprio per alzare il nostro raggio d’azione”.

Formazione – “Le scelte che il mister ha fatto sono state tutte in funzione della vittoria. I ragazzi si meritavano il bottino pieno dopo un periodo n cui gli episodi non ci hanno sorriso. Siamo felicissimi che sia andata così”.

Dedica – “È la vittoria dei ragazzi quindi è giusto dedicarla a loro ed è giusto che se la godano”.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol