Lega Pro2015-16: rose di 24 giocatori e fideiussione ridotta

Importante riunione ieri a Firenze della Lega pro, che ha illustrato la programmazione sportivo-organizzativa della regular season in vista della nuova stagione agonistica 2015-16. Come si legge in una nota dell'Ansa, dalla prossima stagione le squadre di Lega Pro potranno tesserare un massimo di 24 giocatori professionisti e 8 dovranno essere Under 21.
Questa è una delle novità annunciate dal vicepresidente della Lega Pro Archimede Pitrolo.
"I club – precisa – potranno anche decidere di non inserire giovani, ma in tal caso non prenderanno contributi".

Altra importante novità riguarda i requisiti per l'iscrizione: la fideiussione da 600.000 euro sarà ridotta a 400.000, mentre i restanti 200mila li verserà la Lega. Inoltre la fidejussione sarà ridotta di 100 mila euro se l'ammontare degli stipendi non supererà il milione di euro complessivo, di 50 mila se sarà tra 1 e 2 milioni. 

Verrà poi ripetuta l'iniziativa del canale tematico dato il grande successo ottenuto (24 milioni di contatti ad ora). A fine agosto, inoltre, l'assemblea stabilirà i criteri di distribuzione dei contributi della legge Melandri. Il decreto, che risale al 2008, stabilisce che il 6% degli introiti della serie A spettano alle società di B e Lega Pro, ma non prevede alcun criterio di spartizione. Il vuoto normativo aveva acceso un forte dibattito tra Andrea Abodi e Mario Macalli.

Fonte: Fedelissimo Online