Lega Pro 2015-16, ecco i gironi e le 60 squadre

Ieri si è consumato l'ultimo verdetto dei campi: il Como passa in Serie B ai danni del Bassano, arrivato a pari merito col Novara ma costretto ai playoff per via degli scontri diretti. A questo punto, i tre gironi della Lega Pro 2015/16 sono praticamente fatti.

Girone A: Alessandria, Bassano, Brescia, Castiglione, Cittadella, Cremonese, Cuneo, Feralpi Salò, Giana Erminio, Lumezzane, Mantova, Monza, Padova, Pavia, Real Vicenza, Renate, Sud Tirol, Torres, Varese e Venezia.

Girone B: Ancona, Arezzo, Ascoli, Carrarese, Grosseto, Lucchese, Maceratese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Reggiana, Rimini, Santarcangelo, Savona, Siena, Spal, Tuttocuoio e Virtus Entella.

Girone C: Akragas, Barletta, Benevento, Casertana, Castelli Romani, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Foggia, Ischia, Juve Stabia, L'Aquila, Lecce, Lupa Roma, Martina Franca, Matera, Melfi Paganese, Reggina e Vigor Lamezia.

Nel girone del Siena, dunque, l'Entella (retrocessa dalla B dopo i playout col Modena) farebbe scivolare nel girone del sud l'Aquila. Naturalmente la Lega aspetterà le iscrizioni (30 giugno) prima di ufficializzare il campionato o provvedere ai ripescaggi.Ci saranno da valutare le situazioni di fallimento, a cominciare dal Parma, e quelle relative al calcioscommesse (Teramo in primis). 

Fonte: Fedelissimo Online