LE PAGELLE: TUTTI BRAVISSIMI

Curci 7: l’emozione lo deve mangiare. Ma lui non se ne fa accorgere. La parata su Taddei al 25′ del primo tempo è un miracolo. Rossettini 6,5: una buona partita da parte dell’esterno destro. Soprattutto in fase difensiva.

Ficagna 6,5: attento, non concede niente. Sta dimostrando di meritare alle grande la maglia titolare.

Portanova 6: due piccole disattenzioni, in una partita come sempre da applausi.

Del Grosso 6,5: alla seconda gara da titolare, sembra aver trovato la sua dimensione. Bene dietro, tenta anche qualche affondo. Taddei, poi, è davvero un brutto cliente.

Vergassola 6,5: continua nel suo cammino di partite pressocchè perfette. Prova anche a far gol.

Codrea 6: esce dal campo per infortunio. Peaccato, è sempre un giocatore utile e prezioso

Coppola 6,5: ha caratteristiche diverse dal compagno che va a sostituire. Alla precisione preferisce la cattiveria agonistica. Ed è utile anche quella…..

Galloppa 7: propositivo, vince ogni duello a centrocampo. Una grande prestazione, condita di personalità.

Kharja 7: delizioso il passaggio che innesca l’azione del primo gol. Dai suoi piedi passano tutte le azioni più pericolose dei bianconeri. Deve essere la Roma a dargli tanta carica.

Maccarone 7,5: gladiatore instancabile lotta su ogni palla, dall’inizio alla fine. Gli manca solo il gol. I tifosi lo acclamano lo stesso (dal 42′ st Calaiò sv).

Frick 7,5: ormai è appurato, è la bestia nera della Roma. La Robur ringrazia. Ma lo ringrazia siprattutto per quanto dà in campo

Ghezzal 6: fa quello che può, quando il la Robur era già stanca).

Giampaolo 7 : buono l’approccio alla gara del suo Siena, ben messo in campo e determinato. Le scelte iniziali lo premiano, anche uelle a partita in corso.

ROMA: Doni 6, Cicinho 5, Mexes 4,5, Panucci 4,5, Riise 5,5, De Rossi 6, Aquilani 5, Taddei 5,5 (dal 34′ st Brighi sv), Perrotta 5,5 (dal 34′ st Juan sv), Menez 5 (dal 27′ st Okaka 6), Julio Baptista 5.  Spalletti 5 (A.Gorellini/www.calciotoscano.it)

Fonte: Fedelissimi