Le pagelle di Siena-Flaminia

Narduzzo 6,5: incolpevole sui primi due gol, indovina per l’ennesima volta l’angolo sul calcio di rigore ma è tutto inutile

Ilari 5: sbaglia alcuni passaggi semplici e fatica ad inserirsi nei meccanismi di squadra. Nel primo tempo ha la palla del 2-1 ma è sfortunato a trovare la ribattuta (dal 67’ Haruna 6,5: bello il suo primo gol in maglia bianconera, con uno stacco imperioso di testa. Dietro fa il suo)

Guarino 5: bene per una mezz’ora, poi si perde Ferrara e la Flaminia raddoppia

Ruggeri 5,5: rischia in un paio di uscite palla al piede. Ma non era semplice trovare il feeling con Guarino in appena tre giorni

Martina 6: per gran parte del tempo non sembra lui, si propone spesso ma non è mai preciso in fase di cross. Poi pesca Guidone coi tempi giusti in area per il gol del pari

Agnello 5,5: non ripete la partita di spessore di sette giorni prima, anche se offre l’assist a Ilari (dal 73’ Bani 6,5: entra bene, con la giusta mentalità, e pesca dal cilindro un passaggio splendido per Martina in occasione del 3-3)

D’Iglio 6,5: recupera palloni, dà ampiezza al gioco e verticalizza. Stupisce la sua uscita nell’intervallo (dal 46’ Padulano 5,5: appare ancora in ritardo di condizione. La rimonta del Siena nasce a sinistra e a lui non resta che proporsi sul secondo palo sui lanci lunghi, anche se il colpo di testa non è certo il suo forte)

Sare 5,5: tanti errori in fase di costruzione del gioco, non riesce nemmeno ad accompagnare l’azione come suo solito. E causa anche il rigore del parziale 0-3

Gibilterra 5: in calo rispetto alle ultime uscite. La sua palla gol nel primo tempo è la sliding door della sfida: lui spreca malamente a tu per tu con Grussu, la Flaminia ne approfitta e punisce con Sirbu (dal 46’ Guberti 7 (il migliore): pronti-via e causa l’espulsione di Sirbu, poi si prende la squadra sulle spalle assumendosi tutte le responsabilità negli ultimi trenta metri. Non segna ma mette la firma nei primi due gol)

Orlando 6: nel primo tempo non demerita, infatti grazie a due sue giocate il Siena va vicino al gol con Gibilterra e Guarino. Dopo lo 0-3 non gli arrivano più palloni e alla fine viene sostituito (dal 67’ Mignani sv)

Guidone 6,5: va in rete con una bella girata e propizia forse anche la prima marcatura. Ha anche il merito di richiamare a gran voce i compagni nei momenti più bui spronandoli alla reazione

(Giuseppe Ingrosso-Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol