Le pagelle di Robur Siena-Arezzo a cura di Federico Castellani

Montipo 6
Gli avversari non lo mettono mai in seria difficolta'. Da notare un paio di uscite un po' avventate. Sul goal niente da fare purtroppo.

Celiento 5
Fino all'espulsione, peraltro per due falli inutili quanto inopportuni, svolge il suo compito con la consueta bravura. Purtroppo l'espulsione ingenera una sorta di sconvolgimento anche psicologico alla quadra che permette agli amaranto di trovare un pareggio al quale forse non credevano

Portanova 6
In genere imperioso come di suo solito. Pero' ogni tanto mostra incertezze, e stavolta non come a Pisa dove sbagliai e chiedo venia, ci costano il pareggio.

Avogadri 6,5
Sta bene e si vede. Ribadisco che non e' proprio un esterno ma da forza e posizione a tutto il reparto.

Masullo 5,5
Partita un po' con il freno tirato. Soffre terribilmente il 7 amaranto tanto da dover chiedere una mano a Boron.

Burrai 6,5
Sorretto da Sacilotto alle spalle e La Vista davanti svolge il suo compito con diligenza e buone trame. Da suo piede il cross per il momentaneo vantaggio. Repetita Rimini. Esce e purtroppo il centrocampo si indebolisce a tal punto da non mettere piu' il naso fuori.

Sacilotto 7
Sostanza e qualita'. Uomo ovunque offre buona copertura e trova anche il goal. Dopo si deve schierare a far diga e si perde tutto il suo apporto.

La Vista 6
La voce si spande e gli aretini lo guardano praticamente a "vista" appunto. Raddoppiato e circondato spesso  da tre avversari si batte ma ovviamente ha poche occasioni per mettere in luce le sue grandi doti tecniche. Nella ripresa rimane ingolfato davanti all'area e scompare nel caos della partita.

Opiela 6
Si muove bene ma non riesce a trovare spazi che aveva sfruttato a Pisa.

Mastronunzio 7,5
E' motivatissimo e sorprende per la reattivita' che mette in mostra. Anticipi e recuperi lo esaltano. Manca solo il goal a suggellare una bella prestazione ma forse non ne ha materialmente il tempo per la sostituzione e la piega che prende il match. Per me il migliore.

Bonazzoli 6
Ritorna il Bonazzoli operaio. Quello che a me piace poco. Sbaglia un goal fatto e poi si mette con umilta' a servizio pero' praticamente davanti e' solo. Troppo solo, e serve solo a far salire una squadra che fatica ad accompagnarlo.

Boron 6
Entra e nei piani dovrebbe fare il quarto di centrocampo. In realta' diventa il quinto di difesa a contenere la fascia e dare una mano al compagno Masulllo. Sostituzione sprecata.

Silvestri 6
Entra ma si limita a presidiare l' area.

Mendicino SV
Per sgranchirsi dal gran freddo e poco piu'.

Cosa va
Sicuramente la squadra nel primo tempo a parte qualche svarione complessivo.

Cosa non va
D'accordo che in 10 e' peggio che in 11. Ma arretrare di 20 metri di fronte ad un Arezzo scarsino per la verita' mi sembra piu' attribuibile ad un crollo e scelte tattiche che altro. Finiamo a far barricate contro un avversario che trova il goal piu' per un errore banale che per reale capacita'. Peccato. L'occasione era ghiotta per fare un gran balzo visto l' inferiorità tecnica dell'avversario. Da rilevare che e' gia' la terza partita che finiamo In inferiorità. Sicuramente gli arbitri non ci sono amici ma anche noi gli aiutiamo. Si potrebbe giocare un po' meno fallosi? Cosi' …tanto per dare un' idea. (Federico Castellani)

Fonte: Fol