Le pagelle di Giana Erminio-Siena a cura di Federico Castellani

PANE  6,5

Raramente viene chiamato in causa con interventi di particolare difficoltà. Si distingue in un paio di preventive uscite risolutrici e per un intervento provvidenziale al 38’ del p.t.

RONDANINI 6

Partita accorta anche se, per poco, non la combina grossa anticipando Pane in uscita davanti all’area creando una situazione da” mai dire goal”.

D’AMBROSIO 6,5

Presidia l’area con il compagno di reparto senza particolari affanni.

SBRAGA 6,5

Non consente, insieme a D’Ambrosio, incursioni per pericolose da parte degli attaccanti della Giana dando grande solidità difensiva nel complesso.

IAPICHINO 6,5

In una partita attenta, senza particolari affanni, svolge il suo compito senza apprensioni difensive, ma limitando le sue progressioni offensive. Suo il cross, su corner, che ha portato al vantaggio della Robur

GERLI 7

Il gioiellino del Mister si conferma una garanzia a centrocampo. Amministra il gioco con grande maestria. Insostituibile.

BULEVARDI 6,5

Partita di grande carattere e sostanza. Si esibisce in un paio di tiri dalla distanza colpendo anche la traversa. Ha gamba e grinta. Ritrovato.

GUBERTI 6,5

Gestisce bene la manovra fin dall’inizio esibendosi in grande aperture e assist tipici del suo repertorio. Scala a centrocampo a dar man forte per portare a casa il risultato. La novità sono i 90° minuti interi concessogli.

VASSALLO 6

Forse un po’ in calo nel complesso ma svolge sempre il suo compito senza grandi errori.

SANTINI 6,5

Lotta sempre come al suo solito. Tuttavia spreca qualche ghiotta occasione per mettere al sicuro la partita e le coronarie dei tifosi bianconeri. Un grande intervento del portiere ospite gli nega la gioia del goal che però arriva subito dopo.

MAROTTA 7

Gran goal di testa su palla inattiva che soprattutto ha il merito di sbloccare e decidere l’esito del match. Sfiora il raddoppio colpendo il palo. Oltre ad essere il bomber della squadra il suoi goal sono decisivi ai fini della classifica. Il migliore

CRISTIANI SV

PANARIELLO SV

DAMIAN SV

Entrano sul finire a irrobustire difesa e centrocampo e non tolgono la gamba partecipando alla festa bianconera.

Cosa va

La squadra in trasferta si conferma la migliore del girone e anche a livello nazionale risulta fra le prime tre. Squadra solida e compatta.

Cosa non va

L’unico neo è di non riuscire a chiudere le partite nonostante varie occasioni preziose. Ma resterà negli annali ancora una volta l’impresa di vincere in campi dove altri hanno stentato.

NB: Si ringrazia gli inviati speciali Laerte e Steccio per il prezioso contributo alla stesura e anche per essere presenti a incitare la squadra  e un grande enorme “vaffa day “ a Eleven sport……

Fonte: FOL