Le pagelle di Entella-Siena a cura di Federico Castellani

CONTINI  7

Una sola incertezza agli inizi della partita con una uscita non perfetta e traversa poi una partita da gran protagonista. Su tutte la parata di istinto di piede su una volee del solito Mancosu che non siamo riusciti nemmeno  a percepire tanto rapido è stato il riflesso imponente del portierone

ZANON  6,5

Schierato a sinistra alto fa una ottima prestazione cercando anche qualche ripartenza. Attento e concentrato

ROSSI 6,5.

Non è velocissimo e qualche volta si ingarbuglia da solo ma del resto fa buona guardia, guida la difesa e di testa le prende tutte.

ROMAGONOLI 6,5

Ormai un difensore dal sicuro rendimento. Aveva davanti clienti importanti ma battaglia e risulta sempre sul pezzo. Da rivedere un intervento su Mancosu in area che ha scatenato le ire degli avversari. Si è rischiato il penalty.

D’AMBROSIO 7

Sempre in controllo e attento fa una prestazione di rilievo dando sicurezza al reparto difensivo

ARRIGONI 6,5

Ordinato cerca di contrastare la veemenza iniziale degli avversari. Si fa notare con un paio di bei cambi campo. Soffre il ruolo davanti alla difesa ma stasera aveva partner accanto a dargli man forte.

VASSALLO 6

Partita di sacrificio e un po' avulso dalla manovra soprattutto in fase di ripartenza ma comunque buona prova complessiva

GERLI 7,5

Contro la sua ex squadra sfodera una prestazione superlativa tutta fosforo e pregevole per senso tattico specie in fase di copertura dove si fa trovare spesso nelle traiettorie dei passaggi avversari. Il migliore

BULEVARDI 6

Arruffone ma battagliero talvolta perde palloni importanti in mezzo favorendo le ripartenze avversarie

ARAMU 6

Per la tipologia di partita non si vede molto. Avrebbe l’occasione, tutto solo, d’oro ma la spreca inspiegabilmente litigando con il pallone. Poteva fare qualsiasi cosa e aveva Gliozzi accanto. Un peccato.

GLIOZZI 6

Una partita di sacrificio generale per gli attaccanti anche se risulta molto utile quando combatte in elevazione a smistare palloni di testa. Da notare un bel tiro che induce ad una bella parata il portiere avversario.

FABBRO sv

Qualche accelerazione e molta confusione

CESARINI sv

Stenta a entrare in partita anche perché arrivano palloni alti mentre magari si doveva cambiare atteggiamento. Credo prediliga palla a terra ma la squadra non seguiva più

SBRISSA SV

GUBERTI SV

Cosa va

Un accorgimento tattico razionale con uno schieramento opportuno a difesa e a centrocampo nel rispetto di un avversario importante per capacità e uomini. Ciò produce una discreta copertura e una partita tatticamente ineccepibile per la posta in palio che ci permette di uscire indenni anzi rischiando di fare anche un  gollazzo in contropiede sbagliato incredibilmente.

Cosa non va

Un arretramento eccessivo negli ultimi minuti che ha rivitalizzato un’ Entella un po' lunga e meno ,molto meno arrembante dei primi 25 minuti. Forse il tutto dovuto ad paio di cambi, comunque opportuni, ma che hanno confuso un po' la squadra che ha perso riferimenti ed è entrata in tranche arroccandosi e rischiando anche su un paio di mischie finali.

Fonte: FOL