Le Pagelle del Fedelissimo Online

Curci 7,5:  Una prova impeccabile, un muro insuperabile. Strepitoso in più di un’occasione sventa almeno 5 palle goal, straordinario su Juan e Motta.

Rosi 6: Si impegna con grande determinazione, salva su Baptista all’80’, ma non chiude su Pit nell’occasione del 2-1

Terzi 5,5: qualche sbavatura di troppo, nei calci piazzati da l’impressione di non sapere dove andare.

Malagò 6: Buon esordio in maglia bianconera. Salva su Juan ad un passo dalla porta e poi cerca di contrastare Baptista senza commettere grossi errori.

Del Grosso 5,5: fatica molto a contrastare Motta. Nel primo tempo mette paura al portiere romanista con un tiro-cross tagliato.

Vergassola 7: Lotta fino al fischio finale. Molto bravo e freddo nell’occasione della rete che illude il Siena

Codrea 5.5: Non si risparmia per tutta la partita, ma sperca molti palloni e spesso va a sbattere contro il folto centrocampo della Roma

Ekdal 6: Lo svedesino ha classe da vendere e sta acquisendo la giusta esperienza per esprimersi al massimo. Ogni tanto si prende delle pause.

Reginaldo 5: Con la velocità di cui dispone dovrebbe fare la differenza sulla fascia, ma non è così. Salta l’uomo raramente e soffre Riise oltre il lecito.

Maccarone 6: Juan è un cliente difficile e Big Mac se ne accorge subito. Riceve pochissimi palloni giocabili  e si limita a sfruttare il suo dinamismo per mettere in difficoltà la retroguardia giallorosa.

Jajalo 6: Da una sua botta da fuori nasce il goal del pareggio di Vergassola. Disputa una buona partita ma spesso è chiamato più a contrastare che a costruire.

Calaiò s.v.

Rossi s.v.

Malesani 6,5: Giratela come vi pare: gli uomini sono questi e di più non poteva e non può fare. Il Siena oggi disputa una partita senza i soliti errori, che perde solo per un colpo di classe e uno di c…

Lui ci crede ancora e con lui la squadra. Basterebbe questo per rendergli tutti gli onori.

Fonte: Fedelissimo Online