Le decisioni del giudice sportivo

Queste le decisioni del giudice sportivo relative al girone A di Lega Pro. Nessun provvedimento riguardo tesserati del Siena.

Ammende

€ 2.000,00 LIVORNO CALCIO S.R.L. perché propri sostenitori in campo avverso intonavano cori offensivi verso le forze dell'ordine.

€ 1.500,00 AREZZO S.R.L. perché propri sostenitori, più volte durante la gara, intonavano cori offensivi verso l'istituzione calcistica.

€ 1.500,00 CARRARESE CALCIO 1908 SRL perché propri sostenitori, più volte durante la gara, intonavano cori offensivi verso l'istituzione calcistica.

Squalifica per una gara effettiva

DERMAKU KASTRIOT (LUCCHESELIBERTAS1905 SRL) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.

Squalifica per una gara effettiva per doppia ammonizione

MASSONI LEONARDO (CARRARESE CALCIO 1908 SRL) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

Calciatori non espulsi – squalifica per una gara effettiva per recidività in ammonizione (V infr)

BARLOCCO LUCA (ALESSANDRIA CALCIO1912SRL)

LUCIANI ALESSIO (AREZZO S.R.L.)

MIRACOLI LUCA (CARRARESE CALCIO 1908 SRL)

CELIENTO DANIELE (VITERBESE CASTRENSE SRL)

Ammonizione con diffida (IV infr)

IOCOLANO SIMONE (ALESSANDRIA CALCIO1912SRL)

CENETTI GIACOMO (AREZZO S.R.L.)

FOGLIA FABIO (AREZZO S.R.L.)

MOSCARDELLI DAVIDE (AREZZO S.R.L.)

VETTORI FEDERICO (CITTA' DI PONTEDERA S.R.L.)

Fonte: Fol