Le decisioni del giudice sportivo

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel in merito alle gare della 12° giornata di ritorno ha squalificata per una giornata i giocatori Caracciolo (Novara), Pinilla (Cagliari), Spolli (Catania), Ambrosini, Aquilani e Bonera (Milan), Britos e Cannavaro (Napoli), Di Vaio (Bologna), Kucka (Genoa), Manfredini (Atalanta), Paletta (Parma).
Solo ammonizione per Sannino e Colantuono espulsi al 47° del secondo tempo.

Per le società ammende di:
€ 25.000,00 con diffida al CESENA per avere suoi sostenitori, al 41° del primo tempo, lanciato una bottiglietta piena d'acqua verso un Assistente, colpendolo ad una spalla senza conseguente lesive.
€ 15.000,00  alla LAZIO per avere suoi sostenitori, al 4° ed al 20° del secondo tempo, indirizzato sul portiere della squadra avversaria un fascio di luce laser; per avere inoltre, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco due petardi e un bengala
€ 4.000,00 al NOVARA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,indirizzato continuativamente grida ingiuriose nei confronti dell'Arbitro e del Quarto Ufficiale
€ 2.000,00 al NAPOLI per avere suoi sostenitori, al 35° del primo tempo,lanciato nel recinto di giuoco un petardo

Fonte: Fedelissimo online