Le decisioni del giudice sportivo

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

CALCIATORI

Sono sette i calciatori squalificati per un turno: Ciani (Lazio), Bertolacci (Genoa), Potenza (Catania), Nenè (Cagliari), Diamanti (Bologna), Valdes (Parma) e Borja Valero (Fiorentina).

Dopo l'ultima turno di campionato vanno in diffida i seguenti calciatori: Munoz Ezequiel Matias (Palermo), Sculli Giuseppe (Pescara), Bjarnason Birkir (Pescara), Behrami Valon (Napoli), Alvarez Valeira Pablo Sebastian (Catania), Antonelli Luca (Genoa), Benalouane Yohan (Parma), Perez Aguado Diego Fernando (Bologna), Rodriguez Prado Gonzalo Javier (Fiorentina), Della Rocca Francesco (Siena), Denis German Gustavo (Atalanta), El Mouttaqui Benatia Medhi Amine (Udinese), Padoin Simone (Juventus), Insigne Lorenzo (Napoli), Zapata Valencia Cristian (Milan).

SOCIETÀ

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. BOLOGNA
per avere suoi sostenitori, prima dell'inizio della gara, indirizzato un coro insultante nei confronti del Presidente della società avversaria; per avere inoltre, nel corso del primo tempo, esposto per pochi minuti uno striscione insultante nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria.

Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. PESCARA
per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, indirizzato reiteratamente all'Arbitro cori ingiuriosi; per avere, inoltre, nel corso della gara, lanciato alcuni petardi nel recinto di giuoco; entità della sanzione attenuata per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 6.000,00 : alla Soc. FIORENTINA
per avere suoi sostenitori, al 37° del primo tempo, rivolto all'Arbitro un coro ingiurioso; per avere, inoltre, al 39° del primo tempo, rivolto ad un calciatore della squadra avversaria un coro insultante.

Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. NAPOLI
per avere suoi sostenitori, al 10° del secondo tempo, esposto per qualche minuto uno striscione dal contenuto ingiurioso nei confronti di un organo della Giustizia federale.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. ROMA
per avere suoi sostenitori, al 38° del primo tempo, lanciato un bengala nel recinto di giuoco; entità della sanzione attenuata per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.

ALLENATORI

Ammonizione con diffida ed ammenda di € 15.000,00 a Mazzarri Walter (Napoli):
per avere, al 45° del secondo tempo, uscendo dall'area tecnica, contestato platealmente l'operato arbitrale; con recidiva reiterata.

DIRIGENTI

Ammonizione con diffida ed ammenda di € 5.000,00 a Bigon Riccardo (Napoli):
per avere, al 37° del secondo tempo, contestato platealmente l'operato arbitrale; con recidiva.

Fonte: Fedelissimo Online