Le decisioni del giudice sportivo

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel ha assunto le seguenti decisioni:

CALCIATORI
Sono 14 i giocatori squalificati per una giornata in serie A: Belfodil (Parma), Berni, Costa e Munari (Sampdoria), Neto e Felipe (Siena), Romagnoli e Colucci (Pescara), Conti e Nainggolan (Cagliari), Bonera (Milan), Cazzola (Atalanta), Klose (Lazio), Danilo (Udinese).

Questi invece i calciatori diffidati dopo le gare dell’ultimo turno di campionato: Kone (Bologna), Bellusci (Catania), Cuadrado (Fiorentina), Pazienza (Bologna), Spolli (Catania), Vergassola (Siena).

SOCIETÁ
Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. ATALANTA
per avere suoi sostenitori, all'11° ed al 27° del primo tempo, intonato nei confronti di un calciatore della squadra avversaria un coro costituente espressione di discriminazione territoriale; per avere inoltre, al 45° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno; entità della sanzione attenuata per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. GENOA
per avere suoi sostenitori, all'inizio della gara e nel  corso del primo tempo, rivolto agli Ufficiali di gara cori ingiuriosi.

ALLENATORI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA a Ciro Ferrara (Sampdoria):
per avere, al 36° del secondo tempo,  contestato platealmente l'operato arbitrale, uscendo dall'area tecnica; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

Fonte: Fedelissimo Online