Le decisioni del giudice sportivo. Multa al Siena, Collacchioni in diffida

Il Giudice Sportivo Francesco Riccio in merito alle gare delle 16a giornata del girone di andata del girone E ha multato per 800 euro Robur Siena per avere i propri sostenitori danneggiato in più punti la rete di recinzione. Collacchioni entra in diffida. Questi tutti i provvedimenti.

A carico delle società
Euro 1.500,00 al SANGIOVANNIVALDARNO. Per avere propri sostenitori, al termine del primo tempo, lanciato 2 monete di piccole dimensioni all'indirizzo del Direttore di gara che si trovava sul campo per destinazione, le quali cadevano a circa un metro di distanza senza colpirlo.
Euro 1.000,00 alla OLIMPIA COLLIGIANA. Per avere propri sostenitori rivolto, per tutta la durata del secondo tempo, cori offensivi all'indirizzo del Direttore di gara, della Lega e dei vertici Federali.
Euro 800,00 ROBUR SIENA SRL. Per avere propri sostenitori in campo avverso, danneggiato in più punti la rete di recinzione del terreno di gioco. Si fa obbligo di risarcire i danni se richiesti e documentati.

A carico dei dirigenti
SENSI STEFANO (BASTIA 1924) Squalifica fino al 07-01-2015 per proteste nei confronti dell'arbitro.

A carico degli allenatori
Due giornate a RAVENNI LUCIANO (SANGIOVANNIVALDARNO)
Una giornata a DANESI ANDREA (MASSESE 1919 S.R.L.)

A carico dei giocatori
Quattro giornate
FARALLI GIOVANNI (OLIMPIA COLLIGIANA)
Due giornate
CHIASSERINI ANDREA (VIVIALTOTEVERESANSEPOLCRO)
Una giornata
CHIANI GIULIO (FOLIGNO CALCIO S.R.L.)
FERREIRA AUGUSTO (GAVORRANO S.R.L.)
VINAGLI SILVIO (SPORTING CLUB TRESTINA)
MUGELLI SAMUELE (SANGIOVANNIVALDARNO)
BUCCIANTI EDOARDO (SANGIOVANNIVALDARNO)
ESPOSITO FRANCESCO (GUALDO CASACASTALDA)
TADDEI MAX (MASSESE 1919 S.R.L.)
MENICHETTI GIACOMO (OLIMPIA COLLIGIANA)
CENERINI FEDERICO (GUALDO CASACASTALDA)
CACIAGLI MATTEO (POGGIBONSI S.R.L.)
BRICCHETTI DANIELE (VIRTUS FLAMINIA)

Collacchioni a causa dell'ammonizione presa a Gavorrano entra in diffida.

Fonte: Fedelissimo online