Le decisioni del giudice sportivo. Due squalificati nel Varese, nessuno nel Siena

Il Giudice sportivo della serie B Emilio Battaglia prendendo in esame le gare dell’ultimo turno di campionato ha deciso squalificare i seguenti giocatori tra cui Cristiano, Tremolada del Varese.

Cinque turni di squalifica per Fabio Concas (Carpi), tre per Di Gaudio (Carpi), Djuric (Cittadella) e Turchi (Virtus Lanciano). Un turno a Calderoni, Ceppitelli, Fossati (Bari), Cristiano, Tremolada (Varese), Ferri (Trapani), Gagliolo (Carpi), Hysaj (Empoli), Balzano (Pescara), Baraye (Juve Stabia), Buchel, Mammarella (Virtus Lanciano), Coletti (Brescia), Di Lorenzo (Reggina), Pellizzer (Cittadella), Rigoni (Novara).
Tra i tecnici, un turno a D’Aversa (Virtus Lanciano), Nuti (Carpi), Sarri (Empoli).
Tra i dirigenti, inibito fino al 6 giugno Foschi (Cesena) “per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, proferito un’espressione blasfema ed indirizzato agli Ufficiali di gara epiteti ingiuriosi”, Diomede (Virtus Lanciano) e Scala (Carpi) fino al 31 maggio.
Tra le societa’, ammende a Crotone (4.000 euro).

Fonte: Fedelissimo online