Le decisioni del giudice sportivo. Due giornate a Firenze, una a Terigi.

Il giudice sportivo in merito alla gara Cremonese-Siena di domenica 13 novembre ha squalificato per due giornate Marco Firenze per comportamento offensivo verso l'arbitro.
Una giornata a Leonardo Terigi per condotta gravemente scorretta verso tesserati della squadra avversaria, al termine della gara, che provocava un principio di rissa prontamente sedata.
La Robur Siena provvederà a multare i due bianconeri che hanno tenuto un comportamento non corretto e non conforme ai giusti principi sportivi.

Altri provvedimenti del giudice sportivo in merito alla 13a giornata del girone A
1.500 euro di multa all'Arezzo perchè propri sostenitori, più volte durante la gara, intonavano cori offensivi verso le forze dell'ordine.

Squalifica per una giornata all'allenatore della Carrarese Andrea
Danesi per comportamento gravemente scorretto verso un tesserato della squadra avversaria (espulso).

Ai giocatori
Due giornate: Dell'Agnello (Livorno).
Una giornata: Deleidi e Ambrosini (Como), Massoni (Carrarese), Espeche (Lucchese), Sall (Pro Piacenza).

Con l'ammonizione di domenica a Cremona (quarto cartellino giallo) Alessandro Marotta entra in diffida.

Fonte: Fol