Le decisioni del giudice sportivo dopo la 18a giornata. Siena e Piacenza uno squalificato.

Pro Piacenza – Il Giudice Sportivo, letti gli atti ufficiali e rilevato che la gara in oggetto non si è disputata per l’indisponibilità dell’impianto sportivo indicato dalla società Pro Piacenza come destinato alla disputa delle proprie gare interne che il direttore di gara e gli addetti federali hanno riscontrato essere chiuso e indisponibile all’uso; accertata la responsabilità diretta della predetta società quale causa della mancata disputa della gara stessa, delibera di infliggere alla società Pro Piacenza la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0 a 3 a favore della società Pro Vercelli.

 

Il dirigente del Siena Fabrizio Ernetti è stato sospeso fino al 28 dicembre per ripetute proteste nei confronti della terna arbitrale (sanzione aggravata per la qualifica di dirigente addetto all'arbitro, espulso).

Due giornate di squalifica al giocatore Gatto (Alessandria), una giornata a Chiosa e Cinaglia (Novara), Romagnoli (Siena), Gabbia e Martinelli (Lucchese), Della Latta (Piacenza),.

Fonte: FOL