Lanni: “Palleggio veloce e concentrazione per battere il San Donato Tavarnelle”

Il portiere bianconero Ivan Lanni ha parlato alla vigilia della partita col San Donato Tavarnelle, in programma domani al Franchi alle 17.30. Di seguito le sue dichiarazioni:

Crescita – “Le parole del direttore sono giuste, venute da una sconfitta bruttina. Quelle, insieme a una settimana tosta che abbiamo fatto, ci devono aiutare a crescere e migliorare. Dobbiamo comportarci da squadra per 95 minuti. Possiamo mettere in difficoltà gli avversari solo rimanendo in campo come gruppo e dando sempre il massimo”.

Quercegrossa – “Il campo nuovo è in buonissime condizioni. Ci troviamo meglio per il fatto che anche lo stadio è in erba naturale”.

San Donato – “Le squadre più in alto in classifica ti lasciano giocare di più, loro ci aspetteranno bassi e sarà importante il palleggio veloce. E poi la concentrazione e il voler vincere a tutti i costi”.

Infortuni – “Abbiamo assenze importanti, più nei cambi che negli undici titolari. Ma chi gioca dà sempre il massimo”.

Tifosi – “Non sono mai mancati, si è visto anche all’ultima partita. Tutta la squadra deve ricambiare”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol