Lanciare ragazzi della Primavera

Caro Beretta,ho affermato sin dalle prime partite – pur coronate da successi – che non la invidiavo per il lavoro da svolgere. Convengo che è la prima (per me è la seconda) partita che la squadra fallisce e che alcune attenuanti ci sono (Bologna e assenze di pedine importanti), tuttavia, piuttosto che vedere una prestazione penosa come quella di ieri, non sarà il casa di buttare nella mischia qualche altro Primavera, voglioso, che sappia correre, e non si trascini in campo come molti hanno fatto ieri? Con immutata stima e FORZA ROBUR! Tony il barese