La tribuna d’onore vuota è lo specchio dell’attuale situazione societaria

Fino ad oggi eravamo abituati a vedere la Tribuna d'Onore gremita in tutti i suoi posti, ma oggi era pressochè vuota. All'inizio della partita e per tutto il primo tempo la situazione era la seguente: al centro in alto il consigliere Pietro Mele con accanto il presidente provinciale della FIGC, Maurizio Madioni, più sotto la Direttrice Generale di fresca nomina, Alessandra Amato.E Antonio Ponte? Il presidente ha assistito alla partita in uno sky box insieme ad un suo socio americano. Questa disposizione sparsa fa intuire un clima di tutti contro tutti all'interno della società, tensioni già emerse già emerse da alcune dichiarazioni apparse in settimana sulla stampa e nei siti online. La scelta di rinviare a giugno un passaggio già sottoscritto – così come ha dichiarato lo stesso Ponte – non ci sembra vincente e ha di fatto ingessato la società. Molti chiedono a gran voce l'esonero di Carboni, ma chi potrebbe prendere questa decisione?Il presidente in carica Antonio Ponte o la nuova futura proprietària Anna Durio? Accorciare i tempi di insediamento del nuovo azionista di maggioranza non è solo necessario ma irrimandabile per cercare di onorare questo finale di campionato e programmare in tempo il prossimo. 

Fonte: FOL