La storia siamo noi: 27 maggio 2007 Siena-Lazio 2-1…arriva la quarta salvezza consecutiva

“E quattro. Il Siena conquista per la quarta stagione consecutiva il suo scudetto. La salvezza, sudata e sofferta, arriva a cinque minuti dalla fine. Proprio come due anni fa, quando contro la già retrocessa Atalanta ci pensò Argilli a firmare il gol salvezza. Stavolta, contro una Lazio già sicura della Champions League è toccato a Negro togliere le castagne dal fuoco.

Quando tutto sembrava compromesso, in soccorso del tecnico Beretta sono arrivati gli uomini di esperienza: Chiesa, Negro e Vergassola hanno preso per mano la squadra di casa e l’hanno condotta ad una salvezza tiratissima. E proprio per questo ancora più bella da festeggiare.” (La Gazzetta dello Sport)

Siena-Lazio 2-1

SIENA: Manninger, Bertotto, Negro, Portanova, Molinaro, Alberto (75′ Antonini), Brevi (83′ Eremenko), Vergassola, Galloppa, Corvia (56′ Chiesa), Maccarone. A disposizione: Benussi, Codrea, A.Rossi, Gastaldello.

Allenatore: Mario Beretta.

LAZIO: Berni, Belleri, Stendardo (82′ Bonetto), Diakite, Zauri, Firmani (70′ Behrami), Baronio, Jimenez (58′ Manfredini), Mutarelli, Makinwa, Rocchi. A disposizione: Ballotta, Cribari, Ledesma, Pandev.

Allenatore: Delio Rossi.

Arbitro: Messina di Bergamo

Marcatori: 23′ Maccarone (rig), 73′ Rocchi (rig), 85′ Negro.

Note: ammonito al 41′ Jimenez ed al 43′ Diakite entrambi per gioco scorretto.

Calci d’angolo: 2 – 4. Recuperi: 1′ p.t., 4′ s.t.

Spettatori: paganti 5.934 per un incasso di 5.934 euro; abbonati 4.869 per una quota di 79.289 euro.

Fonte: FOL-Archivio Natili