La storia siamo noi: 16 aprile 2011, Grosseto-Siena 0-1 e la Robur vola in serie A

Trasferta decisiva in quel di Grosseto, un derby sentito preceduto da un grottesco e improvvido funerale dei tifosi del Grosseto, certi di vincere con la truppa di Antonio Conte. Una marea bianconera raggiunge la Maremma e il Siena regala ai suoi tifosi tre punti che valgono il doppio. Ancora una volta Siena trionfa immortale!

36a giornata del campionato di Serie B 2010-2011

GROSSETO

Narciso, Turati (dal 27′ st Giallombardo), Bruscagin, Petras, Mora; Tachtsidis, Crimi, Vitiello L. (dal 12′ st Consonni), Defendi, Sforzini, Immobile (dal 15′ st Soncin).  Allenatore: Serena

A disp.: Mangiapelo, Asante, Consonni, Giallombardo, Papa Waigo, Alfageme, Soncin

SIENA

Coppola, Vitiello R., Rossettini, Terzi, Del Grosso, Troianiello (dal 36′ st Rossi), Vergassola (dal 35′ st Carobbio), Marrone, Sestu (dal 41′ st Cacciatore), Calaiò, Larrondo.  Allenatore: Antonio Conte

A disp.: Farelli, Cacciatore, Ficagna, Rossi, Carobbio, Caputo, Mastronunzio

ARBITRO: Pinzani di Empoli (Masotti-Italiani/Gavillucci)

AMMONITI: 28′ Sforzini (G), 36′ Vitiello L. (G), 49’ Bruscagin (G), 76’ Crimi (G), 85’ Terzi (S)

ESPULSI: nessuno

MARCATORI: 38′ pt Del Grosso (S)

SPETTATORI: 4.494. Senesi: 1.412

Fonte: FOL – Archivio Natili