La Serie C perde pezzi: il Consiglio Federale boccia tutte le ricorrenti

Il Consiglio Federale odierno ha respinto i ricorsi delle 6 squadre bocciate dalla Covisoc. Questo quanto riportato dai principali siti specializzati, che di fatto preannunciano l’addio al professionismo di Chievo (Serie B), Novara, Carpi, Sambenedettese, Paganese e Casertana (Serie C). Le seguenti squadre avranno due giorni di tempo per presentare ricorso in terzo grado, al Collegio di Garanzia del Coni. Tenendo presente che il Gozzano non ha presentato domanda di iscrizione, al momento sono sette i vuoti di organico nei campionati professionistici.

Fonte: Fol