La Russa: «Vergogna al Siena, ha giocato per la Roma»

«Sono contentissimo perchè questo è uno scudetto contro tutti». È felicissimo il ministro della difesa Ignazio La Russa, tifoso interista, interpellato pochi minuti dopo il fischio finale. «Sono qui a casa con i miei figli, e gli amici dei miei figli, abbiamo già messo le bandiere fuori dalle finestre, quella nerazzurra, accanto al tricolore. Vergogna al Siena però: ha giocato per la Roma. Una squadra retrocessa cerca di vincere per un punto in più ma il Siena ha giocato per far vincere la Roma». La Russa ha poi raccontato di aver mandato all’inizio della partita un paio di sms ad amici interisti invitandoli ad avere fiducia. «Ho scritto loro vedrete che segneremo al 12′. E così è stato, mi hanno risposto: sei un mago».
La replica di Tortoli, deputato toscano Pdl: «Non capiamo cosa vuole La Russa quando attacca il Siena. Il Siena ha giocato la sua onesta partita. Forse La Russa avrebbe preferito che il Siena avesse giocato come la Lazio».

Fonte: www.ilmessaggero.it