La Robur verso il cambio di modulo per battere la Racing Roma

Si è svolto questa mattina a Castellina Scalo l’allenamento di rifinitura della Robur in vista dell’incontro di domani con la Racing Roma. Alla seduta, tenutasi sotto una leggera pioggia, hanno preso parte tutti gli effettivi salvo Leonardo Terigi, che ne avrà per almeno altre tre settimane. Totalmente recuperato dopo la botta al ginocchio Alessio Campagnacci, che ha la chance di esordire dal 1’ davanti al pubblico amico. Proprio la presenza di Campagnacci potrebbe portare al cambio di modulo: un 4-3-3 con Vassallo nella linea dei tre centrocampisti (Gentile play e Steffè a destra) e proprio l’ex Benevento a comporre il tridente con Marotta e Ciurria. Non è da escludere anche un 4-2-3-1 con Campagnacci dietro Marotta e Vassallo ancora esterno sinistro. Per il resto, conferma in difesa per Iapichino, Ghinassi e Freddi, mentre a destra dovrebbe toccare a Marius Stankevicius, che manca nell’undici iniziale da un mese esatto, dal recupero col Pro Piacenza. Domani mancherà Castiglia, ancora escluso dai convocati, così come Romagnoli che sarà impiegato a Lucca nella Berretti di Signorini. (G.I.)

Fonte: Fol