La Robur sul mercato: priorità alle uscite

Prima le entrate e poi le uscite. La legge del mercato è questa, soprattutto quando si ha una rosa più che assortita. D'altronde nella sessione invernale si possono fare capolavori, ma anche disastri. Perciò giusto dare più di un occhio agli acquisti e alle varie occasioni, eppure la priorità assoluta è nel liberarsi degli elementi in esubero.

 

Non si esimerà da questo compito nemmeno la Robur che nella sua lista di operazioni da fare ne ha qualcuna. Sulla lista dei partenti ci sono quelli fuori dal progetto ormai da questa estate, tra questi spicca Matteo Brumat. Il classe '95 è fuori lista e destinato alla partenza, così come Atila Varga che si avvicina sempre più al Carpi. Gli emiliani ci sono stati vicini, così come la Pistoiese, anche in estate, salvo poi fare altre scelte. In uscita anche Bentivoglio e De Santis, per il quale si sta valutando, tra le altre, l'ipotesi risoluzione contrattuale.

Sul piede di partenza anche Carmine Setola che, visto lo scarso minutaggio, partirà alla ricerca di maggior fortuna. Da stabilire con quale formula i toscani lasceranno andare il terzino sinistro cresciuto tra Cesena e Palermo legato al bianconero da un contratto fino al 2021. Dei cambiamenti avverranno anche nel reparto offensivo con Alessandro Polidori che non ha tenuto fede alle aspettative di inizio stagione e adesso potrebbe cercare il rilancio lontano dal 'Rastrello', a pensarci sono Piacenza e Viterbese.

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL