LA ROBUR A CENA NELLA CIVETTA

Una cascata di coriandoli bianconeri ha salutato la Robur ospite nella Contrada Priora della Civetta. Sono piovuti sui tavoli, all’improvviso: una bella sorpresa per tutti i presenti al termine di una serata organizzata per festeggiare la Robur – per la prima volta a cena in un rione da neopromossa -, allietata dalla voce di Roby Ricci e Paolo di Siena, autore dei testi delle canzoni dedicate agli ospiti presenti. Tra i tanti il direttore sportivo Giorgio Perinetti con Daniele Faggiano, i giocatori Caputo, Rossettini, Rossi e Troianiello. Gennaro – come sempre – si è appropriato del microfono per dilettarsi in uno dei suoi show: da Tiziano Ferro a Tu vuo fa l’americano passando da Vasco Rossi, i suoi cavalli di battaglia. Presenti anche rappresentanti della tifoseria organizzata. Antonio Conte è arrivato a serata iniziata, tra gli applausi di tutti, dopo aver ricevuto ad Abbadia Isola il Premio Lasa. “Siamo molto felici di ospitare la Robur in questa serata – ha sottolineato il vicario generale della Civetta Riccardo Cerpi -, adesso che i bianconeri sono già in serie A. E’ un onore visto che anche la nostra Contrada è abbastanza fresca di vittoria: un connubio per sprigionare ancora maggiore entusiasmo. Quello del Siena e delle Contrade sono due mondi completamente diversi, ma legati da sentimenti profondi come la passione”. E come la solidarietà: anche la Civetta ha donato alla società bianconera un assegno da devolvere alla Fondazone Danilo Nannini, ricevendo in cambio il bandierone autografato. “Già nel momento della sua nascita – ha aggiunto Cerpi – abbiamo contribuito alla Findazione, alla quale siamo particolarmente legati. Nannini era un nostro illustre contradaiolo, capitano e priore vittorioso. Ci onora poter essere vicini a chi compie grandi opere sul territorio e sostenere uno scopo vero e umanitario”. “E’ sempre un piacere essere a cena con i nostri tifosi – ha commentato Perinetti, facendo eco a mister Conte -, in Contrada. Nelle canzoni e nei cori che ho sentito parlate di Europa… Non incominciamo (ha sorriso ndr) il Siena è già in Europa…”. E dopo una canzone dedicata a Daniele Faggiano… “Daniele l’anno prossimo sarà il nuovo direttore sportivo del Siena” ha concluso a bomba il diesse della Robur. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line