La risposta del Corriere di Siena al comunicato dell’AC Siena

L’Ac Siena ha pubblicato ieri nel proprio sito internet un comunicato ufficiale per "precisare" e smentire quanto scritto in "un giornale locale" (ovvero il Corriere di Siena) in merito alla notizia che il presidente della Robur non era presente venerdì in Lega calcio. "La società bianconera, nella persona del segretario sportivo Stefano Osti, regolarmente delegato dal presidente Massimo Mezzaroma, era presente all’assemblea della Lega Calcio nonostante l’arrivo in ritardo a Milano a seguito di un grave incidente sulla Siena – Firenze – Bologna. Si ribadisce che dai verbali della Lega calcio risulta regolare presenza e votazione" si legge nel comunicato.

Tale comunicato, sempre ieri, è stato poi rimosso nella tarda serata. Dove sta l’aspetto singolare?

Che il Siena aveva fatto riferimento ad "un giornale locale", cioè il nostro senza invece citare circa 20 siti sportivi specializzati (Gazzetta dello Sport ad esempio) e altri quotidiani nazionali on line che hanno pubblicato lo stesso articolo da noi riportato. Del resto si era trattato di una agenzia Ansa delle 18.29 di venerdì e quindi subito smentibile dall’Ac Siena, se solo si fossero informati in merito. Vogliamo credere nella buona fede dell’ufficio stampa ed i membri del cda delegati alla comunicazione. Forse ieri, essendo sabato, avranno deciso di dormire qualche ora in più e leggere solo il nostro giornale invece di informarsi su quanto scritto da tutti gli altri organi di informazione nazionali on line, come vuole la prassi. Pertanto, prima di bacchettare gli altri consigliamo all’Ac Siena di guardare in casa propria. (Andrea Bianchi)

Fonte: Corriere di Siena