La Primavera sconfitta 3-0 a Firenze

La Primavera bianconera è stata sconfitta 3-0 dalla Fiorentina allo stadio “Poggioloni” di Fiesole, in una partita conclusa con otto uomini in campo a seguito di due espulsioni e un infortunio con le tre sostituzioni già effettuate. Doppio vantaggio iniziale per i padroni di casa, a segno al 14′ e al 16′ del primo tempo con Venuti e Gondo, poi la prima sostituzione bianconera per l’infortunio di Gonzi. All’inizio della ripresa partita virtualmente chiusa: l’arbitro Ceccato fischia un fallo da ultimo uomo a Bonifazi, che viene espulso. Rigore realizzato e Fiorentina con l’uomo in più sul 3-0. Al 18′ bianconeri in nove per l’espulsione di Aiazzi per doppia ammonizione e ultimo quarto d’ora in otto per l’infortunio di Benedini.

Fiorentina: Lezzerini, Venuti, Ashong, Polla, Capezzi, Madrigali, Rosa Gastaldo, Bangu (25′ st Fossati), Zohore, Bernardeschi (19′ st Gulin), Bandinelli (9′ pt Gondo). A disp. Bacci, Berardi, Cola, De Poli, Empereur, Giordano, Everton, Spinelli. All. Semplici.
Siena: Marini, Gonzi (26′ pt Aiazzi), Rizzo, Altieri, Bonifazi, Benedini, Miocchi, Brenci, Rosseti (30′ st Camilli), Petriccione, Canotto (11′ st Redi). A disp. Geria, Cianciulli, Lalli, Taflay, Cacciapuoti, Calì. All. Mignani.
Arbitro: Ceccanti di Bassano del Grappa, Fassina-Toniato.
Reti: 14′ pt Venuti, 16′ pt Gondo, 1′ st Bernardeschi (r).
Ammonito: Bangu e Aiazzi.
Note: uscito per infortunio Benedini al 30′ st, il Siena ha concluso la partita in otto.