La Lega cede alle proteste dei tifosi: autorizzato il minuto di raccoglimento per Lauro Toneatto

 

“Oggi è successa una grande cosa, un episodio che non era mai accaduto nella recente storia del calcio. Avevamo chiesto un minuto di raccoglimento per ricordare Lauro Toneatto, un icona del calcio senese, un mito, ma la Lega ce lo ha negato. L’intervento dei tifosi, corretto ma deciso e l’insistenza con cui hanno portato avanti la loro protesta, ha fatto cambiare idea alla Lega Calcio che oggi ci ha autorizzato il minuto di raccoglimento in memoria di un grande della storia del Siena. Questo è straordinario e il merito non è della società ma solo di voi tifosi, un successo che vi appartiene”

 

Con queste parole Massimo Mezzaroma, al termine della presentazione di Giorgio Perinetti, ha voluto ringraziare i tifosi.

Il Fedelissimo Online ha pubblicato la notizia del diniego da parte della Lega, ieri sera alle ore 19,13 e da quel momento è iniziata la protesta di molti tifosi che hanno sommerso la Lega di e-mail.

Il risultato è stato, quindi, che oltre al lutto al braccio con cui scenderà in campo la squadra, sarà osservato anche il minuto di raccoglimento, così come aveva chiesto la società.

Mezzaroma ha ringraziato i tifosi, e gliene siamo grati, ma chi dovrebbe ringraziarli è soprattutto la Lega. Grazie al popolo bianconero ha evitato l’ennesima figura da gatti fradici. (nn)

Fonte: Fedelissimo Online