La Gazzetta: Verso la Coppa italia, doppio derby per il Siena

Prove generali questa sera, ad Arezzo, per il Siena. I bianconeri giocheranno l'ultima amichevole prima del debutto stagionale in Coppa Italia, match valido per il secondo turno eliminatorio in programma allo stadio Artemio Franchi domenica prossima alle ore 20,45 contro il Pisa. Un appuntamento molto atteso dopo tanti patemi d'animo per l'iscrizione al campionato. In realtà, la gara del Comunale ha in sé un valore relativo, anche se consentirà al tecnico Beretta di testare una volta in più la squadra e il gruppo anche per mettere minuti nelle gambe dei giocatori, in una corsa contro il tempo che sta finalmente per terminare. Altri pochi giorni e si fa davvero sul serio con la Coppa Italia.

CURIOSITA' – La curiosità sta tutta nel vedere all'opera i nuovi arrivati, Pulzetti, Giacomazzi e Scapuzzi: anche se fare pronostici è difficile dopo giorni in cui il mister ha ruotato molto gli uomini a disposizione, potrebbero trovare spazio fin da subito tutti e tre. In porta quindi ancora Lamanna, 24 anni compiuti ieri, arrivato in bianconero per vestire la maglia titolare e spiccare il grande salto. A destra della difesa Angelo è il candidato numero uno, salvo che Beretta gli preferisca Milos, regalando la corsia mancina a Turi. Al centro potrebbe agire la coppia Morero e Dellafiore, con Crescenzi che scalpita.

SUPER CENTROCAMPO – E' a centrocampo che le pedine abbondano. Il reparto fa invidia a qualunque squadra della serie B e anche se qualcuno potrebbe partire (Valiani seguito da Bologna e soprattutto Parma e Filipe che non rientra nel progetto) la qualità degli uomini è indiscutibile. Davanti alla difesa potrebbe giocare D'Agostino, proprio con Pulzetti e Giacomazzi con Spinazzola che rientra soltanto oggi dall'impegno con la Rappresentativa di Lega Serie B.

RIECCO SCAPUZZI -In attacco, Scapuzzi potrebbe ricevere il testimone da Giannetti (è destro, ma ama partire da sinistra), con Mannini, su cui Beretta sta insistendo molto, dall'altra parte e Paolucci centrale. Da non scartare però l'ipotesi Rosina che, nonostante il mercato lo dia in partenza, così come Emeghara, viene impiegato regolarmente.

TIFOSI AL SEGUITO – Dopo l'estate più tribolata e sofferta degli ultimi anni, si risveglia l'interesse attorno alla squadra. Saranno, infatti, presenti ad Arezzo almeno una trentina di tifosi bianconeri, mentre da ieri è partita la campagna abbonamenti «Insieme a voi». Prezzi stracciati. e agevolazioni per tutti oltre che per i ridotti e gli under, per i 'nonni' e i bambini che potranno sottoscrivere la tessera al costo simbolico di appena 1 euro.

Fonte: La Gazzetta dello Sport