La Gazzetta: Le trattative della serie A

Caso Viviano:la soluzione per la Fiorentina slitta ancora. Inter e Palermo devono definire il passaggio del portiere ai viola, martedì i club si vedranno, e sarà poi il Palermo a gestire il calciatore e chiudere a Firenze (anche per Della Rocca). Per la mediana soliti nomi: Elm, Biglia e Poli (a metà con la Juve).
Mosse Bologna I rossoblù pressano il Siviglia per Guarente ed Escudè. Il primo in prestito è vicino, il francese invece ha due offerte (Besiktas e una spagnola), quella del Bologna è un triennale a cifre più basse rispetto alle concorrenti.
Manovre Pescara Il Pescara riprende dal Vicenza il mediano Di Pentima (’94). A breve incontro con Raiola per avere in prestito dal City lo slovacco Weiss (c’è già l’ok del club) e per sondare di nuovo Natali (c’è l’Atalanta). Lunedì arriva Rosenberg in città e si cercherà di convincerlo. In difesa si punta sempre Uvini (da chiudere con il Napoli). Rispunta la pista Mazzarani e due idee nuove: Kone (Brescia, era a Bologna, ma ieri l’ha sondato pure la Fiorentina) e il centrale polacco Perquis (Sochaux). Intanto Celik ha firmato e oggi già si allenerà. È vicino Foggia: c’è l’accordo con la Lazio, con cui si parla pure per Carrizo. In uscita, in settimana nuovo incontro tra il Monaco e gli agenti di Capuano.
Affari granata Nuovo assalto del Torino per Pazienza: i granata sono in pressing con Juve e giocatore, ma Fiorentina e soprattutto Samp non mollano. Altre piste: Palombo e Tissone. Il Torino poi rinuncia a Mesbah che anche ieri ha detto no perché vuole restare al Milan. In avanti il primo obiettivo resta Barreto e con l’Udinese si può chiudere insieme a Pasquale. Idea Marchese (Catania), davanti arriva uno tra Kozak, Pozzi e Floccari. In difesa sbarca dal Sassuolo il centrale Terranova.
Altre trattative. L’Udinese punta Brahimi, esterno del Rennes. Il suo arrivo sarebbe il preludio alla partenza di Armero: attesi segnali da Napoli e Juve. Il Catania valuta gli attaccanti Melazzi (Danubio) e Ferreyra (Banfield). Difesa Siena: ufficiale Paci, piace il centrale portoghese Neto (Nacional), l’ultima idea è lo svincolato Carrozzieri. L’Atalanta nell’affare Gabbiadini con la Juve avrà l’australiano Troisi. La Samp pensa a riportare in Italia Kasami (ex Palermo, si può fare in prestito dal Fulham), punta Migliaccio (che ha chiarito al Palermo di voler chiudere la sua avventura in rosanero), frenata per Rigoni, piace Estigarribia. Il Palermo ufficializza Dybala e va verso la conferma di Kurtic, che ha convinto Sannino. Perrotta ha rifiutato un biennale propostogli dal Chievo, che aspetta il momento giusto per andare all’assalto di Alfaro (Lazio).
Fonte: La Gazzetta dello Sport