La Gazzetta: Le trattative della serie A

Una corte che va avanti da giorni, un pranzo tra Galliani e Cairo per trovare l’accordo, ma per Mesbah al Torino non è ancora fatta. L’intesa tra i granata e il Milan c’è (prestito con diritto di riscatto della metà per circa 1,5 milioni), manca ancora quella con l’esterno, che oggi andrà in sede dai rossoneri per parlarne e vagliare anche un’altra offerta, quella del Marsiglia. Intanto il Torino è vicino anche a Ljajic (Fiorentina, prestito con diritto di riscatto della metà), mentre in avanti si spera di riavere Antenucci dal Catania e non si molla Sansone (il Sassuolo lo valuta 3,5 milioni). A centrocampo è praticamente fatta per Gazzi, e oltre a Pazienza è forte anche l’interesse per Palombo (Samp, ieri a Milano il giocatore e il suo agente Tinti hanno visto il dg Sagramola, che ha confermato loro che il mediano non rientra nei piani blucerchiati e potrebbe non partire per il ritiro). In difesa, con Canini che oggi firma con il Genoa, si punta il rossoblù Bovo e piace tanto Ferronetti (Udinese).
Mosse Bologna Frenata su Heinze: il giocatore nicchia sull’offerta di un biennale. L’argentino resta la prima scelta, in alternativa piacciono l’ex Genoa Carvalho e Escudé (Siviglia). In porta si punta Sorrentino del Chievo, con cui sono aperte le trattative per Jokic e Moscardelli, ed è viva la pista Curci (Roma). Se parte Mudingayi non si molla Migliaccio (Palermo), in stand by le trattative per Motta, Guarente e Gabbiadini (via Juve).
Affari Pescara Ieri visite mediche per Bjarnason (prestito dallo Standard Liegi), oggi tocca a Chiaretti (Taranto, forse sarà girato in B), domani dovrebbe firmare Modesto e partirà l’assalto decisivo a Munoz (Colo Colo). Nel fine settimana si va a Monaco per trattare la cessione di Capuano (le basi: 4,5 milioni agli abruzzesi, quinquennale al difensore).
Punto Atalanta Matheu, difensore ex Cagliari, ha fatto le visite con l’Atalanta: svincolato dall’Independiente, sarà aggregato e a giorni potrebbe firmare. In attacco si pensa a Parra (Independiente, c’è pure il Palermo) e a Longo (Inter). A destra piace Donati (Inter, ma c’è pure il Siena).
Altre trattative Il Siena punta forte Valiani (Parma), in porta si va su Carrizo (Lazio, vantaggio sul Pescara) e come responsabile scouting prende Innocenti dall’Empoli. Lazio: a sinistra si punta forte su Balzaretti (Palermo), non si molla Abero (Nacional), spunta anche Llama (Catania) e si cercano acquirenti per Garrido; in avanti, sfumato Yilmaz, idee Mayuka (Young Boys), Nilmar (Villarreal) e Guidetti (Man. City). Il Genoa si avvicina a Bertolacci, che arriverebbe via Roma nell’affare Tachtsidis. Il Chievo rinnova con Squizzi (2013) e Sardo (2014, ma non mollano Samp e Atalanta); Uribe torna in Colombia, all’Atl. Nacional. Parma: oggi firma la punta Tozzi (’94, Monterotondo, potrebbe andare a Grosseto), a breve sarà il turno di MacEachen (Penarol, già bloccato da tempo), e non si mollano le piste Fideleff (Napoli) e Acquah (Palermo). L’Udinese manderà Vydra e Angella al Watford, e in attacco non molla Jonathas (Brescia).

Fonte: La Gazzetta dello Sport