La figuraccia del Cosenza all’esordio in serie B.

Cosenza-Verona, in programma ieri pomeriggio alle ore 18 allo stadio San Vito-Marulla, ma alla fine è stato deciso di non giocare. I lavori per il rifacimento del manto erboso erano ancora in via di ultimazione in prossimità delle ore 18 e dalla Lega è stato ritenuto giusto non disputare la partita. Alle 17:15 si è tenuto un sopralluogo con i due capitani, il pallone è stato fatto rimbalzare ma il Verona soprattutto storceva il naso dinnanzi alla situazione. L'arbitro intorno alle 18 ha effettuato l'ultimo sopralluogo e ha dato un responso negativo sulle condizioni del terreno. Le squadre avevano cominciato il riscaldamento, nonostante non fosse nemmeno completato il tracciamento delle linee del campo. Il Cosenza ha provato tre volte a chiedere il rinvio, senza però riuscirci, e quindi adesso rischia lo 0-3 a tavolino.

Fonte: FOL