La famiglia Toneatto ringrazia i tifosi della Robur

Mi chiamo Alessandro Toneatto e sono figlio di Lauro.
Scrivo la presente per ringraziare a nome di mia madre, mio, delle mie sorelle e dei nostri figli, nipoti di Lauro, i numerosi sportivi che, attraverso il vostro sito, hanno espresso nei confronti di mio padre parole che ci hanno toccato il cuore.
In un momento per noi così difficile, ci è di conforto avere la conferma che il grande valore umano, che noi abbiamo sempre riconosciuto in mio padre, sia condiviso anche dalle persone che lo hanno conosciuto.
Ci auguriamo che il suo esempio possa servire a migliorare un ambiente, come quello dello sport da cui molto attingono i nostri giovani e dove sempre più spesso emergono gli aspetti più deteriori.
Gli insegnamenti di rispetto, onestà e amore che lui ha dispensato a noi figli e ai nipoti ci accompagneranno, insieme al suo ricordo, per tutta la vita.
Era un uomo perbene.

        Saluti affettuosi dalla famiglia Toneatto