La classifica virtuale senza errori arbitrali

Sabato in Pescara-Siena il gol della vittoria dei bianconeri è stato viziato da un fuorigioco millimetrico di Agra al momento di ricevere la palla poi girata a Emeghara, che ha realizzato il gol del 2-3. Questo quanto emerso dalle riprese televisive e dalle moviole perché dal campo nessuno si è accorto di niente, nemmeo i giocatori del Pescara che non hanno nemmeno protestato. Questo fatto ha scatenato le proteste del Palermo e del Genoa, che invece di preoccuparsi del perché non hanno vinto, hanno invece rimarcato l’errore dell’arbitro Rizzoli. Il Siena da tempo ha scelto la politica del silenzio sugli errori arbitrali, politica che riteniamo giusta anche alla luce di quello che sta succedendo all’Inter nonoscatnte le vibrate proteste verso la classe arbitrale.

Detto questo invitiamo Mezzaroma e Antonelli a vigilare sul finale di campionato in quanto abbiamo a che fare con dei vecchi marpioni come Zamaprini e Perinetti nel Palermo e Preziosi e Foschi nel Genoa.

Pubbliciamo una classifica virtuale senza errori arbitrali tratta dal sito calciomercato.com che evidenzia come il Siena sia ancora di debito e che le squadre che hanno tratto maggiore vantaggio dagli errori arbitrali sono il Milan e il Chievo.

CLASSIFICA VIRTUALE (Squadra – Punti virtuali – Punti reali – Saldo):
Juventus 75 74 (-1)
Napoli 58 63 (+5)
Fiorentina 55 55 (0)
Roma 55 51 (-4)
Inter 51 50 (-1) 
Milan 48 59 (+11)
Catania 46 47 (+1)
Lazio 44 51 (+7)
Udinese 42 48 (+6)
Parma 42 39 (-3)
Torino 41 36 (-5)
Bologna 40 38 (-2)
Cagliari 40 42 (+2)
Atalanta 38 37 (-1)
Sampdoria 32 37 (+5)
Siena 31 30 (-1)
Palermo 30 28 (-2)
Chievo 29 36 (+7)
Genoa 29 28 (-1)
Pescara 24 21 (-3).

Fonte: Fedelissimo online