L’ex Benassi: ce l’ho messa tutta, ma non è servito

È cresciuto nel settore giovanile della Robur, ma la sua carriera si è svolta sempre lontano dal Rastrello. Per Massimiliano Benassi il ritorno a Siena è stato amaro. Ci ha provato in tutte le maniere a tenere inviolata la porta delle vespe, ma sul fino di lana è stato beffato, complice l’altro ex Matteo Contini, dalla conclusione di Dellefiore.

“Siamo in una situazione di classifica che ci impone di cercare punti sempre e su tutti i campi. Ce l’ho messa tutta, ma le mie parate non sono servite a portare via da Siena un punto preziosissimo. Non ci possiamo permettere il lusso di piangerci addosso, dobbiamo pensare alla prossima partita con il Cittadella in cui dovremo dare ancora di più. Per noi sarà importantissima.”

Fonte: Fedelissimo Online