L’avversario di turno: La Ternana

 Il marchio di fabbrica di Mimmo Toscano, al terzo anno di fila in Umbria, è il 3-5-2. A difendere la porta c’è Alberto Brignoli, uno dei giovani più promettenti della serie B. Nel terzetto difensivo spiccano Damiano Ferronetti, ex Parma e Udinese, e Alberto Masi, classe 92’ riscattato dalla Juventus e da tempo nel giro dell’Under 21 di Di Biagio. A sostituire l’infortunato Farkas, operato allo zigomo, dovrebbe essere uno tra Fazio e Lauro. Qualità e freschezza in mezzo al campo. A Nicholas Viola (arrivato in prestito dal Palermo) le chiavi del centrocampo; gli interni sono il napoletano Raffaele Maiello e l’uruguaiano Falletti, 43 anni in due e un futuro assicurato. Sulle fasce corrono Rispoli e Bernardi, a meno che Zito, ex di turno, non recuperi dall’infortunio.

Coppia d’attacco temibile: capitan Antenucci, già in rete contro Carpi e Cittadella, e il colpo di mercato Felipe Avenatti, possente attaccante arrivato dal River Plate di Montevideo e finalista ai mondiali Under 20 contro la Francia di Pogba. Chiusura con due curiosità: la Ternana lunedì nel posticipo col Brescia ha festeggiato le 3000 gare ufficiali della sua storia e i suoi colori sociali (il rosso e il verde, appunto) rappresentano un accostamento cromatico unico nel panorama calcistico italiano.

La rosa della Ternana

N Cognome Nome Ruolo Anno
22 BRIGNOLI Alberto P 1991
12 CITINO Massimo P 1994
1 SALA  Andrea P 1993
26 FARKAS Pavol D 1985
13 FAZIO Pasquale D 1989
24 FERRONETTI Damiano D 1984
6 LAURO Maurizio D 1981
2 MASI Alberto D 1992
19 MECCARELLO Biagio D 1991
16 BERNARDI  Alessandro C 1986
23 BOTTA Stefano C 1986
8 CARCURO Davide C 1987
20 DIANDA Salif C 1987
29 FALLETTI DOS SANTOS Cèsar Alejandro C 1992
17 MAIELLO Raffaele C 1992
5 MIGLIETTA  Crocefisso C 1981
31 PAPARUSSO Daniele C 1993
30 RISPOLI Andrea C 1988
18 SCIACCA Fabio C 1989
14 VALJENT Martin C 1995
4 VIOLA Nicolas C 1989
3 ZITO  Antonio C 1986
21 ALFAGEME Luis Maria A 1984
7 ANTENUCCI Mirco A 1984
28 AVENATI Felipe Nicolas A 1993
11 CERAVOLO Fabio A 1987
9 LITTERI Gianluca A 1988
10 NOLE' Angelo Raffaele A 1984

Fonte: Il Fedelissimo