L’angolo tecnico a cura di Roberto Benincasa

Netto il segnale che la partita di domenica ci ha riservato : i campionati , qualsiasi categoria essi siano, non e' mai scontato vincerli ne' tanto meno vincerli con facilita'.
Ma cos'e' mancato a questa Robur, o meglio cosa manca a questa Robur, per affrontare specie le trasferte con maggior piglio e determinazione fin dal fischio d' inizio?
Forse e' ancora presto per esternare qualche perplessità, ma comunque va detto che si puo' giocare con tutti i moduli che vogliamo, ma poi in ultima analisi sta agli attori che scendono in campo tirare fuori la voce grossa e farsi rispettare.
Valutazione troppo dura?
Puo' darsi ma e' bene conoscersi subito che non abbiamo bisogno di giocatori “bravini”, ma di undici leoni che in campo danno tutto, partendo dal primo minuto e che preparano il giusto approccio durante la settimana.
Tutti gli avversari, e ne abbiamo avuto gia' le prove tra campionato e coppa Italia, ci aspetteranno con una  carica di adrenalina incredibile. Stara' a noi con forza prendere le dovute contromisure.
Recuperati gli infortunati e gli squalificati, il mister avra' in mano alternative valide sia tattiche che di uomini, da metter in campo fin da sabato prossimo. Questo non e' un campionato di attesa e non sara' un campionato facile, ma  con la determinazione di tutti, con l 'autocritica e con la voglia di superare i propri limiti ce la potremmo fare. Siamo sempre con voi e non vi lasceremo mai !!!!
Roberto Benincasa

Fonte: Fedelissimo online