Ivan: “Che emozione a Borgo San Lorenzo. Siena mi sta dando tanto”

È nato in Etiopia, a sei anni è stato adottato in Italia. “Sono arrivato nel 2010, ho iniziato a giocare a Milano, all’oratorio”. Prima di arrivare al Siena, Aseged Ivan è passato anche dal Milan. Ma la prima intervista in carriera arriva durante la visita nella contrada dell’Onda. “Un po’ di emozione c’è”, confessa il trequartista bianconero, che è stato il primo a vestire la maglia numero 10, all’esordio a Borgo San Lorenzo. “Una partita particolare, non pensavo di giocare titolare e forse non sono riuscito ad esprimersi come volevo perché ero emozionato”, spiega Ivan, che adesso è tornato disponibile dopo un infortunio durato più del previsto. “Ma ora sono rientrato, sto lavorando per tornare nelle migliori condizioni. A prescindere dal minutaggio, è un’esperienza che mi sta dando tanto”. Il primo grande passo di Ivan è stato il settore giovanile del Monza, poi cinque anni al Milan (“la mia squadra del cuore, un momento importante”), un biennio al Brescia prima di ritornare a Monza, lo scorso anno. In estate la chiamata del Siena, la prima avventura tra i grandi.

Fonte: Fol