Inter-Siena: Le pagelle del Fedelissimo

Pegolo Qualche indecisione che poteva costar caro. Niente da fare sui goal. Poi l’espulsione che magari a partita finita poteva risparmiarsi. 5,5

Del Grosso Per ¾  della partita presidia la sua fascia senza sbavature. Però non può esibirsi nel suo ruolo più congeniale di esterno sinistro lasciando la squadra senza spinta di fascia. Senza infamia e senza lode 6

Vitiello Impegnato a controllare uno scoppiettante Zarate che lo tiene sotto pressione se la cava. Esce per infortunio e sarà un danno in quanto proprio dalla sua parte ci nasce il rigore che forse Nagatomo non si sarebbe procurato con lui in campo.6,5

Terzi Senza infamia e senza lode non si scompone nonostante la rabbia bavosa degli interisti. 6,5

Pesoli Ha sulla coscienza quell’erroraccio da terza categoria per l’assist ad un sorpreso Milito. Del resto qualche indecisione anche se cerca di contrapporsi come può là in mezzo, ma la svirgolata proprio non possiamo perdonargliela. 5

Contini Sannino lo schiera nel finale ma incide poco perchè la partita era già finita in pratica se non per quel maledettissimo rigore. SV

Gazzi Entra e si fa sentire subito con quella forza e decisione che lo caratterizzano. 6,5

Vergassola Ordinato e perfetto nella posizione si fa trovare sempre all’altezza della situazione. 6,5

Mannini Ancora una prova che sfuma dal grigiastro nel primo tempo al nero del secondo. Inizia con un compitino di copertura e poi quando potrebbe sganciarsi sulla destra rincula passando sempre il pallone senza mai affondare. Completa la sua inutile prova con un inutile, veniale fallo su Nagatomo quando bastava liberarsi della palla. Sinceramente un anno da dimenticare. Per lui e per noi. 4

Brienza Prova incolore e condita da un errore che ci nega il più che possibile 2 a 0. Stavolta Franco ha steccato. Peccato ma una volta ci sta dopo tante grandi prestazioni. 5,5

Destro Pronti via e sbaglia il goal sull’invito di D’Agostino .Però davanti combatte da solo almeno  per un tempo. Come al solito si intestardisce un po’ troppo ma da solo tiene in apprensione la difesa interista e migliora alla distanza sfiorando il goal . 6

D’Agostino A fianco con due mediani che lo proteggono offre spunti di classe. In apertura offre prima un pallone d’oro a Destro;  riprende e segna il momentaneo vantaggio al volo .Segue una bella apertura di prima a Brienza che però lo tradisce malamente facendosi recuperare in un contropiede di tre contro due. Nella ripresa cerca l’uno due davanti all’area interista e per poco non mette Destro solo davanti alla porta neroazzurra. Si spegne alla distanza e giustamente viene sostituito ma fino ad allora buona prova.6,5 Il migliore

Bolzoni Ha un brutto cliente di nome Zanetti che lo tiene impegnato, ma come al solito corsa e impegno lo fanno apprezzare in attesa di un maggiore utilizzo che tutti aspettiamo per questo finale. 6

Gonzalez Sarebbe la partita perfetta per le sue caratteristiche ma lui si perde e non incide ciccando anche una buona palla sul finale. 5,5

MI PIACE Giochiamo tranquilli e quando ci distendiamo offriamo spunti di bel gioco.

NON MI PIACE  Un po’ molli nel complesso  rispetto ad una Inter che sbavava e ringhiava fin dai primi minuti. Andiamo un pò in apnea e non sfruttiamo a dovere i grandi spazi e anzi non concretizziamo un paio di occasioni dove era più facile raddoppiare che sbagliare. Peccato.

Federico Castellani

Fonte: Fedelissimo online